IL PRIMO DIARIO  DI  BORDO  E  PORTOLANO  PERSONALE  INTERATTIVO


CON LE FOTO DELLA COSTA PASSO PER PASSO, I WAYPOINT ED I RIDOSSI


È capitato a tutti di cercare un bel posto dove calare l’ancora per fare un bel bagno o per passarvi la notte ed è capitato a tutti di oltrepassare delle belle cale ignorandone completamente l’esistenza.

Purtroppo questi posti spesso incantevoli risultano assai difficili da scovare senza l’aiuto di una guida particolareggiata che io non ho mai trovato oppure, senza l’aiuto di un   “COLLEGAMENTO INTERNET”   difficilmente disponibile in navigazione o dentro una cala sperduta.

In genere sono posti poco conosciuti e poco frequentati dalla massa; sono poco distinguibili dal largo o sulla cartografia di bordo e spesso non sono neanche riportati nella maggior parte delle guide in commercio.

Questo è il motivo per cui ho pensato di costruire questa pubblicazione. Una guida particolareggiata che possa dare  “UNA  VISIONE  COMPLETA  DELLE  COSTE”  con cui pianificare le vacanze già da casa insieme alla famiglia e con gli amici ma soprattutto che, anche senza un collegamento internet, possa aiutarci a reperire in ogni momento le informazioni necessarie per trovare un immediato ridosso od un piacevole posticino dove calare la nostra ancora.

IL PRIMO  DIARIO  DI  BORDO  E  PORTOLANO  PERSONALE INTERATTIVO”  che cresce costantemente insieme a noi con le annotazioni delle nostre scoperte, avventure, esperienze ed emozioni vissute e che poi possiamo anche condividere in questo stesso sito.






























COME  E'  NATO,  A  COSA  SERVE,  COME  E'  FATTO  



 

Fin da quando ho potuto, ho sempre trascorro ogni momento delle mie vacanze esplorando sia dal mare che da terra tutte quelle bellissime spiagge, cale ed affranti abbondantemente presenti nelle coste del nostro paese ed del mediterraneo in generale.

 

Personalmente ho sempre avuto fin da bambino uno spirito da esploratore ma diversamente da allora che partivo incoscientemente all’avventura, oggi che ho famiglia ho anche la necessità di dover fare una preventiva e ponderata valutazione dei luoghi e delle condizioni cosa che, senza un’adeguata ed idonea pubblicazione, mi è risultata sempre difficile anche con i mezzi di oggi resi quasi inutilizzabili dall’ assenza di una connessione internet lontano dalle coste e all’interno di calette sperdute.


Ho cercato ogni sorta di pubblicazione che potesse aiutarmi ed ho anche provato ogni sorta di mezzo tecnologico ma come già detto, senza un adeguato collegamento internet questi mezzi non sono molto efficienti ed è per questo che alla fine ho pensato ed ideato “IL PRIMO DIARIO DI BORDO E PORTOLANO PERSONALE INTERATTIVO”.


Una semplice pubblicazione facilmente utilizzabile in tutte le condizioni, che contiene le foto della costa passo per passo e che soddisfa alcune pretese molto utili, poche ma importanti:


1) Poter pianificare le vacanze da casa insieme alla famiglia e gli amici guardando e scegliendo preventivamente i luoghi più adatti dove poi andare a dare fondo all’ancora. Magari anche con la moglie che si è annotata la presenza di qualche ristorantino sulla spiaggia oppure con il figlio piccolo che si è annotato dove fare il bagno o dove pescare.

2) Poter guardare e scegliere preventivamente i luoghi anche stando in navigazione lontano dalla costa per trovare un veloce ridosso adatto al mare che sta montando oppure per fare solo un bel bagno o meglio ancora, per scovare tutti quegli affranti incantevoli che prima erano conosciuti solo dalla gente del posto.


3) Poter guardare e scegliere preventivamente i luoghi avendo sottomano tutte quelle informazioni importanti che nel corso delle esperienze personali ed attraverso la condivisione abbiamo annotato direttamente sotto la foto di ciascun posto e non su qualche anonima pagina che per ritrovarla dovevamo sfogliare l’inter o diario di bordo.


4) Poter facilmente reperire nuove informazioni utili con cui incrementare e mantenere costantemente aggiornata la pubblicazione scambiate e condivise fra la community attraverso l’apposita piattaforma di questo sito.


 

Oggi la pubblicazione che per ciascun tratto di costa contiene le foto passo per passo riprese da Google Earth, è realizzata su carta in modo tale da poterla utilizzare in tutte le condizioni, anche quando siamo in navigazione lontano dalla costa o alla fonda nelle calette sperdute dove non c’è sufficiente copertura per poter utilizzare internet.


La stessa è anche molto semplice, intuitiva ed essenziale con ogni pagina che è stata ottimizzata:

 


- per poter facilmente scegliere un buon ancoraggio grazie alle relative coordinate geografiche ed i venti di traversia indicati per ciascun luogo;

- per poter avere un immediato riscontro visivo di un eventuale ridosso grazie al bordo superiore di ciascuna foro orientato a Nord;

- per poter comprendere a colpo d’occhio l’ampiezza del luogo grazie alle foto riprese tutte da una specifica quota;

- per poter aggiornare ed incrementare costantemente le informazioni con le proprie annotazioni fatte direttamente sotto ciascuna foto e quindi anche facilmente reperibili nel tempo.

 

In tutto questo però ho anche VOLUTAMENTE tralasciato l’inserimento di una parte delle informazioni (nomi dei luoghi, tipo di fondale, ecc.) che a mio avviso, il piacere della loro scoperta e della loro annotazione spetta unicamente ed esclusivamente all’esperienza personale fatta direttamente sul posto da ciascuno di noi.


 

Annotazioni che poi, nell’apposita sezione di questo sito potranno essere anche CONDIVISE e diventare oggetto di estrema utilità per tutto il resto della community.